I rimedi per la cervicale

today Pubblicato il 05/12/2019

La cervicalgia è un’infiammazione cervicale che colpisce le vertebre superiori della colonna vertebrale, quelle che sostengono il collo e la testa; il disturbo viene percepito a livello di nervi, muscoli e vertebre del rachide cervicale.

Colpisce in maniera prevalente le donne e rappresenta una delle più diffuse cause di disabilità nel mondo. Il dolore causa l’irrigidimento del collo e una forte diminuzione nelle capacità di movimento. Tende inoltre a irradiarsi alle spalle e alle braccia, e a essere accompagnata da altri sintomi quali:

  • Mal di testa;
  • Vertigini;
  • Nausea e disturbi sensoriali (quali per esempio vista e udito).

Prodotti utili per trattare la cervicale

Per trattare i dolori da cervicale e trovare un maggiore sollievo, potrete provare questi prodotti:

magnesio supremo

Magnesio Superior 150 gr

Aiuta a ripristinare il livello essenziale di sali minerali necessari al metabolismo del corpo.

voltadol

Voltadol Termico Cerotto 4 pezzi

Cerotto auto-riscaldante senza medicinali che genera fino a 8 ore di calore terapeutico, rilassando la muscolatura e combattendo il dolore a collo, spalle e schiena.

Prodotti per alleviare il dolore cervicale

Per alleviare il dolore quando arriva, si può ricorrere ai farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): come suggerisce il nome, questi medicinali placano l’infiammazione e riducono il dolore.

Un’altra categoria di farmaci utilizzati appartiene alla classe dei cortisonici, prescritti dal medico nei casi più gravi per via dei numerosi effetti collaterali.

Entrambi questi tipi di farmaci possono essere assunti per via orale oppure tramite l’applicazione di pomate, gel o creme che hanno un’azione localizzata. La terapia viene di solito prescritta per un periodo di 7/10 giorni e non dovrebbe essere né interrotta anzitempo (il dolore può sparire, ma l’infiammazione sottostante no, e come abbiamo visto, un’infiammazione non correttamente trattata può causare ricadute) né protratta oltre questo periodo se non dietro indicazione del medico.

Clubfarma vi consiglia i seguenti prodotti:

momendol

Angelini Momendol Gel 50 g 10%

Momendol 10% gel è indicato negli adulti e nei bambini al di sopra dei 12 anni per il trattamento locale di dolori nelle affezioni muscolari ed articolari quali mialgie, lombalgie, torcicollo, borsiti, tendiniti, tenosinoviti, periartriti, strappi muscolari, contusioni, ematomi.

flector

IBSA Flector 5 cerotti medicati 180 mg

Trattamento locale di stati dolorosi e infiammatori di natura reumatica o traumatica di articolazioni, muscoli, tendini e legamenti.

itami

Fidia Farmaceutici Itamifast 10 compresse rivestite 25 mg

Negli adulti, affezioni dolorose acute, quali cefalea, mal di denti, dolore muscolare o articolare, mal di schiena e dismenorrea primaria.

moment

Angelini Moment 12 compresse rivestite 200 mg

Dolori di varia origine e natura (mal di testa, mal di denti, nevralgie, dolori osteo–articolari e muscolari, dolori mestruali). Coadiuvante nel trattamento sintomatico degli stati febbrili e influenzali.

Le cause della cervicale

La cervicale può essere accentuata e/o causata in diverse occasioni:

  • Sebbene sembri scontato, anche un materasso troppo morbido oppure un cuscino non adeguato possono aggravare in modo considerevole il dolore cervicale;
  • Similmente, anche la posizione scorretta durante la guida può accentuare la cervicalgia, specie quando si è costretti a rimanere molte ore al volante. Non a caso, i tassisti, i rappresentanti e gli autisti di bus sono molto esposti al rischio di cervicale;
  • Altro elemento imputato è lo stress, che non solo accentua un dolore cervicale pre-esistente, ma può addirittura esserne la causa. Molti soggetti, stressati dal lavoro o dalla vita odierna, scaricano le proprie tensioni assumendo posture scorrette che sfociano in contratture e rigidità muscolari ed articolari. Un simile atteggiamento finisce per irrigidire anche i muscoli del collo e della spalla, creando cervicalgia. da traumi derivati da incidenti automobilistici (colpo di frusta) oppure da infortuni derivati dall’attività sportiva.

Inquadrare cause e sintomi è molto importante per impostare un trattamento adeguato e facilitare la scomparsa del disturbo, che solitamente si risolve in modo spontaneo entro una settimana.

Terapia per la cervicale

La terapia può comprendere:

  • Programma di esercitazioni specifiche per il dolore cervicale;
  • Fisioterapia;
  • Farmaci antidolorifici;
  • Nei casi più gravi, intervento chirurgico (consigliato ad esempio in caso di cervicalgia dipendente da un'ernia cervicale).

Per curare la cervicale è necessario intervenire sulla causa che ha scatenato il dolore. Gli approcci con cui si deve procedere sono essenzialmente:

  • Alleviare la rigidità muscolare: la cervicalgia dipendente da una postura inadatta è relativamente semplice da allontanare.
  • Gli esercizi per il dolore cervicale devono essere improntati nell'ottica di sciogliere tensioni e stress e di mobilizzare le vertebre cervicali irrigidite e contratte. Un bravo fisioterapista - od un'altra figura competente e qualificata - istruirà il paziente sulla giusta esecuzione dell'esercizio.
  • Un aiuto altrettanto valido può essere l’utilizzo di integratori a base di magnesio: quest’ultimo aiuta ad alleviare le tensioni muscolari. In particolare il magnesio può essere utile in queste occasioni, perché esiste uno stretto legame tra stress e riduzione dei livelli di magnesio nel nostro organismo, magari associati ad una fonte di calore che rilassa la muscolatura per un azione sinergica.

Home

Home

Seguici su Facebook

fb_dx.jpg